Go Back   Wolfdog.org forum > Italiano > Nutrizione e salute

Nutrizione e salute Come alimentare un clc, informazioni sui mangimi, vaccinazioni, cosa fare in caso di malattia...

 
 
Thread Tools Display Modes
Old 09-06-2008, 13:50   #1
amaguk
Junior Member
 
amaguk's Avatar
 
Join Date: Dec 2003
Location: Pisa
Posts: 247
Send a message via MSN to amaguk
Default PACE MAKER - il salvavita

il destino, chiamiamolo così, a volte decide di accanirsi...
troppo...
ingiustamente...

dopo il buco nero causato dalla morte del mio migliore amico Bazy, mi sono trovata ad affrontare un'altra grave grande paura..

la mia piccola dolce tenera Nahani ha rischiato di morire...

quando sono partiti i cuccioli la ns vita è cambiata, è cominciata una vita diversa, senza le certezze e le quotidianità che avevamo prima dell'11 dicembre.
Per questo i primi tempi, le condizioni di nahani (era mogia e disappetente) sono state attribuite ad una depressione causata dall'assenza del nostro amico e compagno Bazy..

poi una sera, dormendo lei con me, mi sono accorta mettendole la mano sul petto che qualcosa non andava... il battito cardiaco era strano (la settimana passata in terra accanto a Bazy tenendogli la mano sul petto mi ha lasciato il ricordo di un battito normale) e ogni tanto talmente forte che le dava quasi una sorta di spasmo.
sono andata dai miei veterinari... ho chiesto che auscultassero il cuore... dicendo che probabilmente ero apprensiva (già lo ero prima, ma dopo la morte di bazy sono peggiorata) ma che non mi tornava qualcosa...

a quel punto è iniziato l'inferno.
Il cuore aveva sì qualcosa di strano.... forte bradicardia! allora abbiamo fatto ecocardiogramma, ecocardio e holter di 24 ore..
Il risultato è stato devastante....

SINDROME DEL SENO MALATO con frequenza media di 32 battiti al minuto con punte minime di 21 (dovrebbe essere sugli 80), con blocco atrioventricolare di II grado che si allunga fino al III grado (praticamente tutti i battiti mancanti sono dovuti alla mancata conduzione elettrica che porta alla contrazione dei ventricoli),
tutto questo presente da un tempo molto breve perchè il cuore organicamente è ancora normale e non dilatato. tra l'altro la mia veterinaria si ricordava bene di averla auscultata prima durante la gravidanza e dopo il parto, ed era risultata normale.

La frase che non dimenticherò mai della cardiologa è stata: signora il suo cane è a rischio di morte improvvisa (perchè se i tempi tra un battito e l'altro si allungano ulteriormente si innescherà una reazione senza ritorno) per questo raccomandiamo come salvavita l'impianto di un pace maker.

Il classico caso del cane (magari non così sott'occhio come quelli che vivono in casa) che viene ritrovato morto da un momento all'altro durante il sonno.

Le cause? sono state vagliate tutte le cause organiche... niente negli esami del sangue, della tiroide, degli elettroliti, del cuore (parte organica)...

Non ci sono evidenze cliniche che lo dimostrino, ma i medici mi hanno confermato che la statistica riporta un'aumento di problemi cardiaci in caso di stress e shock emotivi ..

Non riesco a non pensare che il suo crollo sia coinciso con il fatto di ritrovarsi sola nel box, sentendo la mancanza del suo compagno....
era completamente dipendente da lui, pendeva dalle sue labbra

credo di aver preso sottogamba il fatto che la perdita di Bazy potesse toglierle la voglia di vivere...
ho paura che si stesse lasciando morire dal dolore..


Ma siamo state fortunate perchè Nahani è arrivata viva al giorno dell'intervento effettuato d'urgenza nell'unica clinica in Italia dove si impiantano i pace maker ai cani..(stessi apparecchi usati per le persone)
E' stata operata a Samarate in provincia di Varese (Clinica Malpensa) dal cardiochirurgo R.Santilli e dalla dott. Perego.

l'operazione ha avuto dei rischi (4 ore di intervento), perchè è stata anestetizzata e il cuore ha ridotto ulteriormente la frequenza che lei aveva già a 32 battiti, (il minimo per la sopravvivenza), però in clinica avevano tutte le apparecchiature (defibrillatore, pace maker esterno ecc) e personale per intervenire... quindi tutto è andato bene.

In clinica sono stati meravigliosi, umani e tanto tanto affettuosi con Nahani.. un'equipe fantastica piena di attenzioni e sempre pronta a rispondere alle mie domande ... addirittura persone che hanno dormito insieme a lei per non lasciarla sola nei giorni di ricovero durante i quali mi era proibito vederla per evitarle stress...Non smetterò mai di ringraziarli..

questo mese lo ha passato indossando una specie di impalcatura che le impediva di girare il collo (dando modo agli elettrodi nel miocardio di cicatrizzarsi correttamente), imbottita di antibiotici e tenuta calma e tranquilla il + possibile..

questo sabato siamo tornati per il controllo: l'operazione e l'impianto sono riusciti perfettamente, ora il suo cuore lavora come un orologio e anche gli elettrodi impiantati nel cuore si sono cicatrizzati bene.

ora dovrebbe riprendere una vita quasi normale come le persone portatrici di pace-maker, potrà correre e saltare ma aimè non potrà più giocare materialmente con altri cani (il pace maker è nel collo quindi il suo collo sarà per sempre off limits da bocche collari ecc)

la cosa che voglio consigliare a tutti, è di essere sempre meticolosi.... una visita in più dai veterinari e conoscere bene il proprio cane e i suoi comportamenti possono salvargli la vita...nel mio caso, averla tenuta sempre sott'occhio quasi a livello maniacale le ha salvato la vita...

per Bazy non è bastato, ma so di aver fatto di tutto e di non aver lasciato nulla di intentato.
__________________
Tessa Bazy e Nahani

"il grande silenzio dei cani ci consola delle futili parole degli uomini" Chaumont
amaguk jest offline   Reply With Quote
 

Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 17:14.


Powered by vBulletin® Version 3.8.1
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
(c) Wolfdog.org