Go Back   Wolfdog.org forum > Italiano > Off topic

Off topic Su tutto e su niente - un modo di passare il tempo in buona compagnia...

Reply
 
Thread Tools Display Modes
Old 18-01-2007, 08:16   #1
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,262
Default MA DOVE DIAVOLO VIVO?

Ieri sul quotidiano locale l'articolo di vari bocconi avvelenati, la cronistoria di un mese: 6 in un paesino vicino al famoso lago di Caldonazzo, Tenna, 2 in montagna in prossimità di due rifugi, il Tonini e lo Stramaiolo, 1 lanciato in un giardino in piena città.

Oggi, sempre lo stesso quotidiano titola: "ORRORE A DENNO (val di Non) cane ucciso con l'acido.
Leggo tremando .... l'acido gli ha bruciato le zampe e poi è arrivato agli organi interni, i padroni si sono accorti che qualcosa non andava dalle urla disperate del cane.
Non si è potuto far nulla, nella migliore delle ipotesi - se si fossero resi conto della presenza dell'acido immediatamente, gli avrebbero dovuto amputare tutte e quattro le zampe.

Alla fine dell'articolo una nota rimanda all'ipotesi di un serial killer di cani, nello stesso paese, nell'ultimo anno sono stati uccisi 15 cani con i bocconi, 7 nella stessa via.

Inizio ad avere le fobie e anche sforzi di vomito ..... e poi la rabbia, l'incredibile senso di impotenza......
on line l'articolo sarà disponibile dal tardo pomeriggio.

valentina e misha
http://www.canelupocecoslovacco.info...at.php?cid=447

oggi posso solo ricopiare quello apparso ieri, eccolo:

Forse una storia di ripicche fra vicini di casa, forse qualche maleducato senza cuore. Ieri il proprietario di un cane di razza collie, il «Lassie» della famosa serie televisiva, ha sporto denuncia in questura. «Il mio cane ha mangiato un boccone avvelenato, è ricoverato dal veterinario e rischia di morire», spiega. Non è la stessa brutta avventura capitata ad un husky e ad un border collie, uccisi dal veleno nascosto nel cibo che hanno trovato sulle strade di Passo Redebus, qualche giorno fa, mentre stavano passeggiando: il cane soccorso ieri a Trento è rimasto avvelenato dal boccone che ha trovato nel giardino recintato vicino all'appartamento dei suoi proprietari, in via Marighetto. Qualcuno, insomma, voleva colpire non un animale a caso, ma proprio quello. Tracce di topicida sono state trovate nel giardino, pericolose non solo per gli animali. «Ho una bimba di 15 mesi che gioca in quello spazio, ampio 160 metri quadri - spiega Andrea Nicola Menapace - e se avesse messo in bocca lei quel boccone avvelenato? Ora temo per la sua salute, sapendo che c'è in giro gente senza cuore». Menapace si è accorto all'una del pomeriggio che il cane, che ha solo 9 mesi, stava male. «In giardino ho visto chiazze rosse: il cane era in piedi e perdeva sangue dal naso, segno che era in corso un'emorragia interna. Lo ho portato subito dal veterinario per le cure: ora il mio cane è in terapia intensiva e rischia di morire. È colpa di un boccone avvelenato se è in questo stato». Menapace si è rivolto in questura per raccontare l'accaduto, dato che non si tratta della prima volta che nel suo cortile vengono lasciati bocconi avvelenati. «Mi hanno ucciso quattro gatti ed un cane in un anno - spiega - i micetti erano di razza persiana cincillà, quindi stavano quasi sempre in casa. Solo uno era un po' più vivace e non l'ho più trovato; i corpi dei tre mici invece erano in giardino. Lo scorso anno mi è stato ucciso anche il cane, un collie, sempre nella stessa maniera». Menapace non nasconde di aver avuto lamentele da parte dei vicini per la presenza dei cani. «Qualcuno si è arrabbiato con me perché l'animale abbaiava. Ho cercato di porre rimedio, tenendo in casa il cane durante la notte. Il mio giardino è recintato, circondato da altri giardini e non si trova sulla strada; inoltre il cane non abbaia se non viene avvicinato da qualcuno». Il veterinario ieri ha verificato la sostanza ingerita dall'animale: topicida. La storia di via Marighetto arriva a qualche giorno di distanza dalla denuncia di una donna di Fonzaso che domenica, nel corso di una passeggiata, ha visto morire sotto gli occhi il suo husky, nella zona del Redebus. Sempre domenica era stato avvelenato da un boccone un border collie nella zona di malga Stramaiolo, mentre altri sei cani sono stati uccisi dal veleno nell'ultimo mese nella zona di Tenna
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 09:35   #2
Ricky's Wolf
Distinguished Member
 
Join Date: Nov 2005
Posts: 2,939
Default

vergognoso!...una indecenza senza limite ed e' meglio che mi fermo qui con le parole....
Ricky's Wolf jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 10:23   #3
divina
Member
 
divina's Avatar
 
Join Date: Oct 2005
Posts: 973
Default

Resto sempre piu' inorridita...l'uomo non ha proprio limiti alla becera cattiveria.
Poiquesto argomento mi tocca da vicino visto che per avvelenamento mi hanno ucciso una terranova di due anni che gia' sfortunata di suo era in carrozzina per un incidente stradale e il mio magnifico Conana montagna dei pirenei di 13 anni che gioco del destino e'sopravvissuto piu' a lungo di Fanny per l'avvelenamento........ma dopo una botta del genere a quell'eta' poche settimane dopo se ne e' andato!
A ripensarci mi sale ancora la rabbia e non riesco a trattenere le lacrime perche' credo non ci sia morte piu' brutta per un cane...
spero che riescano a trovare chi ha fatto del male a quei poveri cani!
divina jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 11:09   #4
starjumper
Senior Member
 
starjumper's Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Location: Parma
Posts: 2,033
Default

Mi è venuta la nausea...

quanto vorrei fargli mangiare il topicida, a quelle spendide persone. Nient'altro, solo fargli mangiare le loro polpette.

Ammetto che abitare in quella zona mi metterebbe un'ansia terribile, da non lasciare più fuori il cane e girare con il guinzaglio di 20 cm
starjumper jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 11:25   #5
elisa
VIP Member
 
elisa's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Posts: 6,610
Default

Ogni volta che sento parlare di bocconi avvelenati divento avvelenata io... è una cosa che mi fa una rabbia infinita, perché si tratta di una vigliaccheria delle più becere, crudeli, bastarde e oltretutto resta praticamente sempre impunita....
Se beccassi uno che fa una roba del genere penso che diventerei più feroce di lui.. davvero non ci sono scuse per una tale cattiveria.
Possono essere d'aiuto telecamere (anche finte, le vendono anche vuote, per scoraggiare malintenzionati). Meglio di niente forse. Non mi viene in mente nient'altro, salvo tenere il cane dentro casa la notte (ma non basta) ed evitare che disturbi.
Il rifiuto dell'esca non è affatto facile, soprattutto nel proprio giardino, se uno riesce a insegnarlo davvero al proprio cane è una gran bella cosa, io non ci ho provato abbastanza sicuramente, anche perché do spesso cose da rosicchiare ai miei cani in giardino per far passare loro il tempo, quindi a questo punto come potrebbero distinguere..
Grazie per il link Sabrina, molto interessante.
elisa jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 11:40   #6
BWolf
Ely, Yuk e Megh
 
BWolf's Avatar
 
Join Date: Mar 2006
Location: Bologna
Posts: 994
Send a message via MSN to BWolf Send a message via Skype™ to BWolf
Default

Questi cercano di uccidere animali nel loro territorio con armi chimiche per eliminare soggetti che danno "fastidio" all'ambiente... altri lo fanno con armi a scoppio... differenze?
...
...
...
Oibò, che sbadato! ... I secondi pagano per farlo legalmente e uccidono SOLO gli animali per "tutelare" il nostro ambiente!

Stefano
__________________
Stefano, Fulvia, Ely, Yuk e Megh

Il blog dei lupastri di Ca' Desideria
BWolf jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 13:56   #7
Artů
Member
 
Artů's Avatar
 
Join Date: Jan 2004
Posts: 600
Default Per Sabrina

Per Sabrina: Posso chiederti che sistema hai usato per insegnarle il rifiuto del cibo? Funziona con tutti i cani? ...anche quelli che si mangerebbero pure i sassi???

Francesco
__________________
Francesco & Guya
Artů jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 15:31   #8
Artů
Member
 
Artů's Avatar
 
Join Date: Jan 2004
Posts: 600
Default

Grazie!!!


...è quello che facevamo anche noi...

...ma per rendere "operativo" il tutto credo che dovrei farlo con una costanza ai limiti dell'umano...
__________________
Francesco & Guya
Artů jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 16:18   #9
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,262
Default

A me avevano consigliato una sostanza che appena ingerita provocava un forte mal di pancia e l'immediato vomito di quanto ingerito. (nulla più!)
La psicologia sarebbe: io ti dico di non mangiarlo, tu lo fai e guarda un po'...... stai male!
Dovresti arrivare al punto di dire, questa cosa che ho trovato per terra .....per caso ..... è meglio che la lascio dove sta......
In secondo luogo bocconcini preparati con dosi massicce di peperoncino .... qualche bella diarrea, ma anche tanto fuego!

Io non sono molto per la quale, vorrei provare in modi un po' più dolci e civili ...... devo ancora iniziare - ma voglio provarci.....
devo provarci, se ci riuscissi sarei tanto più tranquilla.
Prima chiederò consiglio ad una persona di mia fiducia che sta seguendo Misha, ma ogni consiglio è ben accetto!

ciao
Valentina e Misha
http://www.canelupocecoslovacco.info...at.php?cid=447
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 16:24   #10
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,262
Default

Ecco,
adesso che è stato messo on-line, vi copio l'articolo di cui ho accennato brevemente stamattina, riguardo all'acido.

DENNO - Ennesima violenza a Denno contro un povero cane, «Inoi» (splendido cane da caccia) di appena tre anni e mezzo. Nessun boccone avvelenato, ma addirittura un acido corrosivo che in poco tempo ha bruciato le zampe alla povera bestia, allargandosi poi agli organi interni. Per il veterinario che lo ha preso in cura ieri mattina presto, Roberto Guadagnini di Mezzolombardo, non c'è stato nulla da fare: nelle migliore delle ipotesi si sarebbe dovuto provvedere all'amputazione di tutte le quattro zampe. «Le funzioni vitali del cane - racconta sconvolta la padrona, Cristina Merlo - erano fuori controllo. Il fegato e i reni ormai erano compromessi e non c'è stato nulla da fare». Il cane viveva in un cortile recintato. Vicino ad un orto che si affaccia a sua volta sulla strada. Con tutta probabilità (la proprietaria ha fatto denuncia ai carabinieri di Denno), una persona è entrata dall'orto per portarsi a ridosso del recinto, versando nei pressi della ciotola dell'acqua del cane, dove la bestia si accucciava per riposare, il liquido di colore blu, al momento non si conosce ancora di che tipo di sostanza si sia trattato. Il cane si è avvicinato, come sempre, alla sua ciotola ed incurante dell'insidia che è risultata mortale si è sdraiato. A sera, la sorpresa per i padroni. «Mio marito - ricostruisce la signora Merlo - ha dato da mangiare in ritardo al cane (verso le 11 di sera e non alle 18 come sempre) per impegni personali. Quando si è avvicinato, ha visto questo liquido, ma non ha capito bene di cosa si potesse trattare. Ha ripulito il pavimento e ha preparato il mangiare. Rientrato in casa, abbiamo sentito il cane lamentarsi. Un abbaiare diverso rispetto al solito. Inoi era un cane tranquillo, raramente abbaiava. Mio marito gli è andato in contro e lo ha trovato con i pezzi di carne cadenti e con le zampe sanguinanti». Un dolore atroce che ha bruciato vivo il povero animale. Un vero orrore, sadismo puro. Inoi, quando ha visto ritornare il padrone, gli è corso incontro quasi volesse chiedere aiuto e cosa diamine gli stava succedendo. «Deve avere sofferto tanto. Abbiamo chiamato il 118 che ci ha dato il numero della guardia veterinaria. Nel frattempo abbiamo fatto un bagno al cane, era ormai notte, ed abbiamo seguito le indicazioni ricevute. Inoi però stava male e ha vomitato due volte perché l'acido ha invaso gli organi interni. A quel punto la mattina presto siamo andati a Mezzolombardo dove il dottore non ha potuto fare nulla. Per noi è un dolore immenso perché eravamo legati al nostro cane e non capisco come una persona possa essere cosi crudele. Come si può uccidere in questo modo?». Domanda alla quale è difficile trovare una risposta. L'amore che un cane riesce a trasmettere è speciale, incondizionato. Il suo semplice gesto, lo scodinzolio della coda, ha un valore affettivo enorme. Chi non ha un cane, forse, non può capire il legame affettivo che si crea. Inoi amava stare con i bambini, con i nipoti della signora Cristina. Ed è un caso che, seduto vicino a quella ciotola, non ci fosse uno di loro. La Merlo nega di avere avuto problemi o litigi con qualcuno in paese. A Denno nell'ultimo anno sono morti per avvelenamento quindici cani, sette solo in una via. Siamo in presenza di un vero serial killer di cani? Il sospetto a questo punto è più che fondato. Il «killer» dei cani va individuato e fermarlo.
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 16:36   #11
elisa
VIP Member
 
elisa's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Posts: 6,610
Default

Dovrei insegnare loro ad accettare cibo solo da me e dai miei familiari, e dato che non devono mangiare niente che sia in terra rinunciare ad ossa da rosicchiare, visto che li smangiucchiano un pò poi li nascondono e riprendono. Loro si divertono molto a rosicchiare quello che do loro in cortile, e non credo riuscirebbero a capire la differenza tra la possibilità di mangiare un osso ritrovato dopo due giorni e invece il divieto di ingoiare un boccone lanciato da uno str...o di passaggio.
D'altronde non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca Dovrei però anche sopprimere il vicinato che elargisce prelibatezze alle bestiacce a mia insaputa.. alcune volte ho visto vicini che portavano avanzi della cucina ai miei cani. Altre volte ne ho trovati. Non me la sono sentita di dire qualcosa visto che Djuma e Kim da guardiani integerrimi li spaventano continuamente dalla rete e loro fanno così cercando si ingraziarseli.. non volevo sembrare maleducata, già che sopportano i cagnacci e sono persone permalose... Comunque se voglio insegnare questa cosa bisogna fare così. Insomma potrei provare ma dovrei comunque coinvolgere la famiglia, non possono accettare cibo solo dalle mie mani perché se devo affidare il cane a qualcuno bisogna che si fidi di lui.. Boh, non ho molte speranze nella riuscita ma sarebbe una gran cosa farcela..
elisa jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 16:44   #12
elisa
VIP Member
 
elisa's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Posts: 6,610
Default

Ho letto solo ora l'articolo... non ci sono parole. Spero proprio che trovino l'autore di questo scempio.
elisa jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 17:34   #13
Artů
Member
 
Artů's Avatar
 
Join Date: Jan 2004
Posts: 600
Default

...no, se devo farla vomitare e altro non lo faccio anche perché non servirebbe... (a parte povero cane e povero me che mi tocca pulire... )

...diverse volte si è mangiata qualcosa caduto dalla padella dove friggevamo...

...credete sia servito????

Col cibo va in -TILT-!!!
__________________
Francesco & Guya
Artů jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 18:21   #14
elisa
VIP Member
 
elisa's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Posts: 6,610
Default

.. ne so qualcosa... le mie sono anche difficili (niente pane, poca pasta, nein frutta, ecc..) ma di fronte alla carne o ossa non c'è obbedienza che tenga! Se ci sono io e ordino "lascia" lasciano sì, ma sono sicura che in mia assenza non ci penserebbero tanto su.. poi forse l'addestramento fa anche questi miracoli, ma nel mio caso, con tre cani, le cose si complicano ulteriormente: c'è maggiore competizione, possessività e tutto diventa più interessante.. per questo mi chiedo se il gioco valga la candela (cioè togliere ossa, ad esempio). Comunque stavo pensando di prendere un paio di cartelli con scritto AREA VIDEOSORVEGLIATA e un paio di telecamere..
elisa jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 18:46   #15
elisa
VIP Member
 
elisa's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Posts: 6,610
Default

prese su ebay!.. non è la soluzione, ma meglio che niente forse sì...
elisa jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 19:10   #16
Jal
Nagi e Ishta e Panuhsè
 
Jal's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Location: Grosseto, Maremma...Mainland incognita
Posts: 3,278
Send a message via MSN to Jal
Default

Brava Elisa, invece credo sia uno dei migliori deterrenti.
Molto meglio di niente!
Poi usa anche lo stesso trucco usato nei musei (Visto il Codice da Vinci ?)

Basta rispettare alcune regolette:
http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1003482

Un estratto:

Soggetti privati:

* Si possono installare telecamere senza il consenso degli interessati, sulla base delle prescrizioni indicate dal Garante, quando chi intende rilevare le immagini deve perseguire un interesse legittimo a fini di tutela di persone e beni rispetto a possibili aggressioni, furti, rapine, danneggiamenti, atti di vandalismo, prevenzione incendi, sicurezza del lavoro ecc.

* Le riprese di aree condominiali da parte di più proprietari o condomini, di studi professionali, società ed enti sono ammesse esclusivamente per preservare, da concrete situazioni di pericolo, la sicurezza di persone e la tutela dei beni. L'installazione da parte di singoli condomini richiede comunque l'adozione di cautele: angolo visuale limitato ai soli spazi di propria pertinenza, nessuna ripresa di aree comuni o antistanti le abitazioni di altri condomini ecc.
__________________
Ciao! Andrea Loredana Jacopo e Nagi & Ishta & Panuhsè

"... io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero
quanto colui che ha cento navi in mare..." Black Samuel Bellamy, Pirata
Jal jest offline   Reply With Quote
Old 18-01-2007, 19:29   #17
elisa
VIP Member
 
elisa's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Posts: 6,610
Default

Grazie del link!
elisa jest offline   Reply With Quote
Old 26-03-2008, 09:04   #18
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,262
Default

eccoci di nuovo... con la cronaca...
l'altro giorno non ho scritto nulla, perchè non avevo accesso al pc, ma ecco la notizia che mi ha gelato il sangue nelle prime ore del mattino:



Trento, il cane è troppo vivace e ignoti lo impiccano: aperta inchiesta

La proprietaria ne aveva denunciato la scomparsa nei giorni scorsi
Macabra esecuzione di un pastore tedesco nel bosco di Malgolo, in val di Non. L'esame autoptico ha rivelato che la morte della povera bestia è stata preceduta da una lunga e straziante agonia

Trento - La polizia indaga sulla macabra esecuzione di un pastore tedesco nel bosco di Malgolo, in val di Non, a Romeno, in provincia di Trento. La proprietaria ne aveva denunciato la scomparsa nei giorni scorsi; ieri il cane e' stato trovato impiccato con una corda ad un albero in una zona impervia. Un cane vivace e talvolta anche aggressivo, che aveva morso anche in passato alcune persone, ma questo sicuramente non giustifica un atto cosi' barbaro. L'esame autoptico ha rivelato che la morte della povera bestia e' stata preceduta da una lunga e straziante agonia. La procura ha aperto un'inchiesta, al momento a carico di ignoti, per uccisione di animale.


oggi - invece - sempre in un quotidiano locale = bocconi al veleno - è una strage - 4 cani uccisi - non vi riporto l'articolo perchè on line sarà messo solo dopo le 17.00, ma vi segnalo comunque le zone perchè, si sa - il trentino può sempre essere una meta per chiunque di voi, soprattutto ora che arriva la primavera.
Eccole quelle che riporto sono tutte zone roveretane = pomarolo - altopiano del brentonico - bosco della città di rovereto - moietto -
__________________
Valentina & MISHA & ARES
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 26-03-2008, 15:58   #19
rosa
Member
 
rosa's Avatar
 
Join Date: Aug 2004
Posts: 551
Default ripopolamento

COINCIDENZA vuole che ...
in questo periodo vengano liberati i fagiani/pollo da ripopolamento!

quindi ricordiamoci che non si possono liberare i cani in campagna perchè altrimenti disturbano le covate dei poveri uccellini! e si rischia la multa,
ebbene sì!
boschi e campagne sono di proprietà dei cacciatori d'inverno e di primavera, nonchè d'estate e d'autunno...

... questo perchè i fagiani e gli uccellini devono sopravvivere e ripopolarsi e salvarsi dai predatori, perchè a Settembre c'è una bella festa per loro...a cui non possono non arrivare VIVI!



DENUNCIATE DOVE E QUANDO RINVENITE ANIMALI MORTI PER AVVELENAMENTO e chiedete la sospensione della caccia per quella zona!



inoltre ci vorrebbe una petizione presso il Ministero della Salute
affinchè la vendita di topicidi e veleni vari, sia sotto stretto controllo e monitoraggio,
e affinchè queste sostanze siano tolte dalla comune vendita in agrarie.

__________________
http://www.canelupocecoslovacco.net
____
- ... non sò se mi sono spiegato!
Disse il paracadute al paracadutista.
rosa jest offline   Reply With Quote
Old 31-03-2008, 17:35   #20
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,262
Default

URGENTE

mi ha appena chiamato agostino...
non sto a dilungarmi
un suo cliente che ha una femmina di pt questa sera andrà dal vet per sopprimerla....ha morso la sua padrona (messaggi sbagliati al cane = dominanza - cane recuperabilissimo a detta di agostino)

lo so---lo so che bisogna trovare il vet compiacente, etc. etc...
ma è così... è già stato deciso

agostino credo sia riuscito a posticipare la sentenza
se non la terranno ancora qualche giorno, la vado a prendere io e la metto in una pensione almeno finchè non le trovo una sistemazione

sicuro che non la faccio morire.....

è tutto il pm che sono al tel (oggi poi ho anche dimenticato a casa il cell e non ho la mia rubrica!!!)
se a qualcuno viene in mente un'idea....

ps al canile mi hanno detto che hanno una lista di attesa lunghissima e non possono prenderla!!!!!
__________________
Valentina & MISHA & ARES
valentina jest offline   Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 04:50.


Powered by vBulletin® Version 3.8.1
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
(c) Wolfdog.org