Go Back   Wolfdog.org forum > Italiano > Sport & addestramento

Sport & addestramento Clc come cani da lavoro - come addestrarli, come insegnare, informazioni su gare e stage...

Reply
 
Thread Tools Display Modes
Old 28-09-2010, 10:12   #1
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,333
Default EDUCAZIONE ...cosa c'è in rete?

ho trovato questo, lo posto magari per chi inizia ad approciarsi all'educazione di base, per tanti forse sono cose già conosciute o fatte in un campo

al tempo stesso per chi non frequenta o per chi è alle prime armi potrebbe essere un piccolo suggerimento

http://video.corriere.it/educazione-...f-00144f02aabe

se qualcuno trovasse altri video - esplicativo - potrebbe essere comodo raggrupparli in un unico thread
__________________
Valentina & MISHA & ARES
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 28-09-2010, 10:17   #2
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,333
Default tira al guinzaglio ?

TURID RUGAAS

__________________
Valentina & MISHA & ARES
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 28-09-2010, 10:32   #3
FraFairy
Ho 2 clc, uno deficiente
 
FraFairy's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: !!!..deciso..!!! lontano...
Posts: 2,044
Send a message via MSN to FraFairy Send a message via Yahoo to FraFairy
Default



VAle penso che questo ne sia un'altro interessante.
Comunque quello messo prima, inizia benissimo, ma non dice come fare...
__________________
O Lupo affido la mia strada, perché tu possa guidarmi lungo i sentieri
della nostra impervia Foresta.
FraFairy jest offline   Reply With Quote
Old 28-09-2010, 10:41   #4
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,333
Default

però spiega una cosa importante che anche al campo si ripete più volte: la differenza tra educazione ed obbedienza e quindi tra la situazione di imposizione o di intesa tra i due (conduttore/padrone)

questi video non vogliono essere una verità, ma degli spunti per chi magari al campo non ci vuole o nn può andarci
__________________
Valentina & MISHA & ARES
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 28-09-2010, 10:53   #5
Diego
Gran Lup Mannar
 
Diego's Avatar
 
Join Date: Nov 2003
Location: Vaglio - Svizzera
Posts: 1,439
Default

Quote:
inizia benissimo, ma non dice come fare...
Non è vero! Dice benissimo cosa fare: "il cane tira perchè tu lo segui"

Ovvero: "Sii tu a decidere dove andare e il cane imparerà che sei tu quello che guida e che deve essere seguito".

Traduco ancora meglio: "Se il cane tira (decide) di andare da una parte; tu vai (decidi) repentinamente in un'altra direzione"

Il cane si abituerà che non può decidere lui (ergo non sarà il leader o capobranco) e starà attento a cosa fa il padrone.
__________________
Ciao, Diego & Shinook

...un'avventura indimenticabile...
Diego jest offline   Reply With Quote
Old 28-09-2010, 11:07   #6
Diego
Gran Lup Mannar
 
Diego's Avatar
 
Join Date: Nov 2003
Location: Vaglio - Svizzera
Posts: 1,439
Default

Il secondo video.

Perfetto non aumentare la possessività del cane "togliendo" o "rubando" la pallina al cane. Si darebbe il messaggio che quella pallina è superinteressante ovvero: "se il mio leader vuole a tutti i costi la pallina, questa deve essere per forza una cosa importante e quindi è meglio tenerla che lasciarla" = aumento della possessività.

Sempre meglio fare uno scambio: un boccone (come fatto nel video) oppure, quando si gioca, farlo con 2 palline e finire fintando l'ultimo lancio e quando il cane "parte", nascondere le palline e far finta di nulla (dovete essere veloci e smaliziati). Il cane non penserà che le avete voi, ma crederà di non trovarle e il vostro disinteresse lo confermerà.

Lo scambio va fatto anche sempre quando il cane ruba qualcosa: scarpa, cappellino, ecc. Così gli insegnate anche il riporto.

Non sono d'accordo sul fatto di lasciargli la pallina in bocca durante la passeggiata:
  1. Se incontra altri cani, la pallina diventa oggetto di contesa.
  2. In ogni caso la pallina viene vista dal cane come "la sua pallina" e questo un poco va contro lo scopo di diminuire la possessività.
  3. Se usate la pallina per giocare col cane, se volete che il cane mantenga motivazione e attenzione sulla pallina, questa non deve essere a disposizione sempre del cane (chi glielo fa fare di correre dietro ad una pallina se poi poco dopo se la può tenere senza problemi), ma deve saltare fuori ogni tanto improvvisamente e sorprendere il cane. Così facendo avrete un'attenzione maggiore da parte sua e aiuterà molto anche il richiamo (=sarete attrattivi quando lo chiamate).
__________________
Ciao, Diego & Shinook

...un'avventura indimenticabile...

Last edited by Diego; 28-09-2010 at 11:10.
Diego jest offline   Reply With Quote
Old 28-09-2010, 11:20   #7
FraFairy
Ho 2 clc, uno deficiente
 
FraFairy's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: !!!..deciso..!!! lontano...
Posts: 2,044
Send a message via MSN to FraFairy Send a message via Yahoo to FraFairy
Default

Quote:
Originally Posted by Diego View Post
Non è vero! Dice benissimo cosa fare: "il cane tira perchè tu lo segui"

Ovvero: "Sii tu a decidere dove andare e il cane imparerà che sei tu quello che guida e che deve essere seguito".

Traduco ancora meglio: "Se il cane tira (decide) di andare da una parte; tu vai (decidi) repentinamente in un'altra direzione"

Il cane si abituerà che non può decidere lui (ergo non sarà il leader o capobranco) e starà attento a cosa fa il padrone.
Si quello lo avevo intuito dal discorso, se non vuoi che lui decida, decidi tu per lui.
Ma questo lo si può intuire se si ha un minimo di conoscenza di condotta al guinzaglio, quello che intendevo era per eventuali, neofiti, non perchè io sia un espertone, ma un minimo di campo l'ho fatto e saprei tradurre il tutto per trovare le mie soluzioni.
Ma quello che manca è una guida sull'atto pratico, il come fare praticamente, ci sono un mare di teorie, ma come dici tu, la grammatica a che serve se non c'è la pratica.
C'è chi dice di strattonare il cane con lo strozzo ( visto fare a un campo e non sono d'accordo ), c'è chi dice di "calpestare" il cane nei cambi di direzione, lo si è detto anche qui, c'è chi dice di abituarlo a seguirti con il boccone, ecc...
Troppe teorie, ma quale è la più efficace? Quale la meno invasiva e più persuasiva per il cane?
Intendevo ciò..

Per la pallina concordo con te, il lasciarla costantemente a disposizione in passeggiata, è controproducente, perchè va in contrasto con l'abituarlo alla non possessività..
Forse nell'esempio qui riportato non si è badato tanto a ciò, perchè fatto in un contesto tranquillo, in cui non c'è competitività tra cani.
Comunque l'uomo del video è Angelo Vaira, con lui ho un incontro il 22 ottobre per un corso su imparare ad ascoltare il proprio cane, mentre il 23 e 24 sempre con la sua associazione sui segnali calmanti..Poi vi saprò dire.
__________________
O Lupo affido la mia strada, perché tu possa guidarmi lungo i sentieri
della nostra impervia Foresta.

Last edited by FraFairy; 28-09-2010 at 11:26.
FraFairy jest offline   Reply With Quote
Old 28-09-2010, 12:10   #8
Diego
Gran Lup Mannar
 
Diego's Avatar
 
Join Date: Nov 2003
Location: Vaglio - Svizzera
Posts: 1,439
Default

I miei interventi erano in effetti un po' provocatori. In troppo pensano che esista un manuale, un libro di ricette, una guida da leggere, ascoltare e poi mettere in pratica.

Nella realtà non è così semplice e lo dimostrano i video postati per i quali se non si ha un minimo di conoscenza potrebbero "ingannare".

La conoscenza però la si costruisce sì leggendo, ma soprattutto con la pratica e con l'esperienza, vedendo altri cani, altri conduttori, altre situazioni. Queste cose si possono fare in un campo dove vi è la possibilità di far pratica.

Quote:
Troppe teorie, ma quale è la più efficace? Quale la meno invasiva e più persuasiva per il cane?
Proprio qui sta il punto: non esiste una teoria unica e più efficace. Esistono dei principi fondati, ma poi ogni cane, ogni razza, ogni soggetto, ogni conduttore, ogni situazione di vita e di gestione sono diversi per cui le variabili sono infinite. Ne consegue che ogni teoria va poi confezionata come un abito su misura per ogni caso: al cane dominante, al cane diffidente, al cane sottomesso, al cane "sprint", al conduttore imbranato, al conduttore moscio, al conduttore nevrile, a quello troppo gentilista e a quello troppo "padre padrone".

Ci sono cani cui il bocconcino non è interessante, altri che non li obbligheresti a un "platz" nemmeno con una pistola, per contro ce ne sono che se dai un ordine troppo "duro" non si alzano più, cani che non hanno interesse per il gioco, altri che non hanno tempra per sopportare pressioni, altri talmente forti di carattere da essere snervanti, ecc.

Si possono quindi dare consigli di base, ma non è possibile risolvere situazioni senza vedere il binomio cane e conduttore assieme e conoscerli dal vivo.
__________________
Ciao, Diego & Shinook

...un'avventura indimenticabile...
Diego jest offline   Reply With Quote
Old 28-09-2010, 12:26   #9
FraFairy
Ho 2 clc, uno deficiente
 
FraFairy's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: !!!..deciso..!!! lontano...
Posts: 2,044
Send a message via MSN to FraFairy Send a message via Yahoo to FraFairy
Default

Sono daccordo con te, ma di base ci dovrebe essere un inizio, poi dei correttivi, in base a mille variabili, perchè ogni cane e ogni uomo è un mondo a se, e quello che si dovrebbe cercare di trovare è il giusto connubio, uomo - cane.
Ci sono svariate teorie sul cane che tira, per alcuni è anche giusto che sia così, nel senso che un cane inattivo, totalmente passivo e "sottomesso" alle decisioni del suo padrone è un cane spento, senza personalità, azzardo un pensiero, forse è giusto per cani che devono fare un certo tipo di lavoro, non saprei, perchè è una cosa che sento spesso da chi fà UD, un cane che annusa, tira, cerca, curiosa in giro sicuramente è molto più sicuro di se, io non credo che sia un cane stressato, se nel suo muoversi tirando al guinzaglio, lo fà includendo la sua voglia di sentire e capire, ci può stare, basta che non ti strappa le braccia.
Scarfy lo fà, quando siamo in zone nuove, sembra più un lagotto in cerca di tartufi, ma quando, ha perlustrato tutta l'area, si lascia portare senza grossi problemi.
Però di base un qualcosa che indichi un inizio, un approccio, anche pratico, ci deve essere.
Come il discorso del boccone per l'oggetto...poi ok, va contestualizzato nella situazione che si vive, ma è comunque un inizio..almeno credo.
__________________
O Lupo affido la mia strada, perché tu possa guidarmi lungo i sentieri
della nostra impervia Foresta.
FraFairy jest offline   Reply With Quote
Old 28-09-2010, 13:15   #10
Fede86
Entità cinofila da web...
 
Fede86's Avatar
 
Join Date: Sep 2007
Posts: 2,130
Default

Come interrompere un comportamento indesiderato senza usare inibizione


Fede86 jest offline   Reply With Quote
Old 03-10-2010, 18:50   #11
wanilagu
wanilagu
 
wanilagu's Avatar
 
Join Date: Dec 2003
Location: Cicagna (GE)
Posts: 2,175
Default

No, attenzione! Questi video sono molto interessanti e danno ottimi spunti, ma non prescindono dal frequentare il campo addestramento. L'occhio del professionista (educatore) vede gli errori che inevitabilmente e inconsapevolmente possiamo commettere e ci aiuta a correggerli. Anche un buon educatore si fa affiancare da un collega per lavorare con i suoi cani. Il fai-da-te è spesso molto nocivo. Pensare di guardare qualche video in internet ed essere in grado di educare un cane (non solo un clc, ovviamente) può produrre molti danni, soprattutto di comunicazione con il peloso!
__________________
Ross & Banda
Ricorda: LORO sono animali, le bestie siamo NOI!!!!!
wanilagu jest offline   Reply With Quote
Old 03-10-2010, 19:11   #12
FraFairy
Ho 2 clc, uno deficiente
 
FraFairy's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: !!!..deciso..!!! lontano...
Posts: 2,044
Send a message via MSN to FraFairy Send a message via Yahoo to FraFairy
Default

Sicuramente, infatti credo che Vale non abbia aperto il thread con l'intezione di creare un qualcosa che diventi guida per educare il proprio cane.
Solo uno spunto, per chi prende un cucciolo o è alle prime armi con un cane o clc che che sia.
Non tutti purtroppo possono frequentare un campo, per mille motivi, quindi solo uno spunto.
E' normale che un educatore che ti controlla negli esercizi e nei vari comandi non potrà mai essere sotituito da un video o una considerazione.
Lui lavorando sul campo e osservando te e il tuo cane può indirizzarti sicuramente nelle giusta direzione.
__________________
O Lupo affido la mia strada, perché tu possa guidarmi lungo i sentieri
della nostra impervia Foresta.
FraFairy jest offline   Reply With Quote
Old 03-10-2010, 22:01   #13
wanilagu
wanilagu
 
wanilagu's Avatar
 
Join Date: Dec 2003
Location: Cicagna (GE)
Posts: 2,175
Default

Quote:
Originally Posted by valentina View Post
però spiega una cosa importante che anche al campo si ripete più volte: la differenza tra educazione ed obbedienza e quindi tra la situazione di imposizione o di intesa tra i due (conduttore/padrone)

questi video non vogliono essere una verità, ma degli spunti per chi magari al campo non ci vuole o nn può andarci
Quello che mi ha fatto venire un pò i brividi è stato questo! Sai, a molti inesperti potrebbe venire in mente che...."ma in fondo basta guardare qualche buon video su internet!!!" So bene che Valentina non intendeva dire questo, infatti lo dice che questi video non sono una verità (quello della Rugas è molto valido), ma di "faciloni" che travisano ce n'è pieno il web! Si sa mai che qualcuno la interpreti male!!! Meglio prevenire !!!!
__________________
Ross & Banda
Ricorda: LORO sono animali, le bestie siamo NOI!!!!!
wanilagu jest offline   Reply With Quote
Old 04-10-2010, 09:10   #14
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,333
Default

in realtà come ho ben scritto, questi link vogliono solo essere uno spunto da cui iniziare a riflettere, esattamente come il thread che avevo aperto molto tempo fa sugli stimoli letterali ......
rossella, purtroppo c'è da dire una triste verità: tanta, TANTISSIMA gente al campo non ci VUOLE andare oppure, più limitatamente non PUO'
e in quel caso il libero FAI DA TE senza nemmeno uno stimolo è ancora peggio

ovviamente questi video non possono sostituirsi al lavoro fatto sotto lo sguardo attento, come non possono esserlo le parole scritte nei libri consigliati nell'altro thread, ma magari possono diventare quella spinta che porta a riflettere o che spinge almeno a provare ad approfondire con qualcuno alcuni lati trovati interessanti

questo è sempre stato il mio intento
__________________
Valentina & MISHA & ARES
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 04-10-2010, 18:28   #15
wanilagu
wanilagu
 
wanilagu's Avatar
 
Join Date: Dec 2003
Location: Cicagna (GE)
Posts: 2,175
Default

Ciao Vale!
So che il tuo intento è più che positivo, ma purtroppo il fai-da-te è sempre un disastro. Troppi me ne capitano in campo che hanno mal impostato relazione e comandi e correggere un'impostazione sbagliata, credimi, è peggio che impostare qualsiasi cosa da zero anche in un cane adulto! Se si parte con il piede "sbagliato" si è candidati inevitabilmente....al sito adozioni!!! Spesso, specialmente con un cucciolo, bastano 3-4 lezioni, tanto per rendersi conto, se proprio-proprio non si vuole o non si può frequentare un intero corso. E comunque, scusa la mia insistenza, ma un proprietario "responsabile", prima di pensare a che cane "comprare" dovrebbe pensare che la spesa più consistente non è solo il cucciolo, ma tutto ciò che segue.....compresa l'educazione!!!!!!!
Questo è ciò che rispondo a chi mi scrive chiedendomi se ho cuccioli e quanto costano!!!!! (è anche vero che spesso non mi rispondono più! Ma è meglio così).
__________________
Ross & Banda
Ricorda: LORO sono animali, le bestie siamo NOI!!!!!
wanilagu jest offline   Reply With Quote
Old 06-10-2010, 11:36   #16
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,333
Default

http://video.corriere.it/educazione-...2-00144f02aabe
__________________
Valentina & MISHA & ARES
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 12-10-2010, 16:38   #17
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,333
Default

http://video.corriere.it/collare-o-p...1-00144f02aabc
__________________
Valentina & MISHA & ARES
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 21-10-2010, 18:13   #18
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,333
Default

http://video.corriere.it/quali-gioca...9-00144f02aabc
__________________
Valentina & MISHA & ARES
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 26-10-2010, 16:26   #19
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,333
Default

http://video.corriere.it/cosa-fare-s...e-00144f02aabc
__________________
Valentina & MISHA & ARES
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 26-10-2010, 16:37   #20
Jal
Nagi e Ishta e Panuhsè
 
Jal's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Location: Grosseto, Maremma...Mainland incognita
Posts: 3,298
Send a message via MSN to Jal
Default

Si arruffiana pure De Bortoli
...cosa non si fà per un abbonamento aggratisse..
__________________
Ciao! Andrea Loredana Jacopo e Nagi & Ishta & Panuhsè

"... io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero
quanto colui che ha cento navi in mare..." Black Samuel Bellamy, Pirata
Jal jest offline   Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 14:17.


Powered by vBulletin® Version 3.8.1
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
(c) Wolfdog.org